Zambrini, Zigmund, Leotta Trio “Long distance”

zigmund « Torna agli Eventi
Questo evento è passato.
Evento:
Zambrini, Zigmund, Leotta Trio “Long distance”
Data:
21 ottobre 2013 20:00
Categoria:
Organizzatore:
swing bar
Telefono:
339-6339744
info@swingbar.it
Aggiornato:
29 settembre 2013
Luogo:
swing bar
Telefono:
339-6339744
Indirizzo:
Google Map
via lamarmora 2, 31015, Italia
zigmund

Quando Eliot Zigmund, batterista di Bill Evans e di Michel Petrucciani, ritiene di trovarsi di fronte ad un pianista interessante, certamente le sue non possono essere parole di circostanza. Il pianista in questione è Antonio Zambrini; i due suonano per la prima volta insieme nel novembre del 2011, per iniziativa di Carmelo Leotta, contrabbassista precedentemente coinvolto in concerti con Zigmund. Dall’incontro scaturisce una genuina e sincera voglia di suonare insieme, e la totale disponibilità e fiducia reciproca che corre tra i musicisti non può che produrre un’energia trascinante. Eseguendo composizioni originali di Zambrini e Leotta, e attingendo dallo sterminato repertorio delle songs americane che hanno nutrito generazioni di jazzisti, il trio elabora, serata dopo serata, una forma di spettacolo musicale, che fonde la modernità dell’interpretazione con la solidità delle forme tradizionali, producendo da questa tensione una cifra stilistica del tutto attuale ed originale.
Sorge quindi l’esigenza di ritrarre quest’intesa musicale raggiunta, e nel marzo 2012 viene realizzato il primo disco del trio, con il prezioso apporto in due brani di Pietro Tonolo. “Lond distance” il titolo del CD, che esce dopo qualche mese per Abeat Records.