Tonolo, Jacopetti, Nesti

logobig « Torna agli Eventi
Questo evento è passato.
Evento:
Tonolo, Jacopetti, Nesti
Data:
15 marzo 2014 20:00
Categoria:
, , , , ,
Organizzatore:
swing bar
Telefono:
339-6339744
info@swingbar.it
Aggiornato:
13 febbraio 2014
Luogo:
swing bar
Telefono:
339-6339744
Indirizzo:
Google Map
via lamarmora 2, conegliano, 31015, Italia
logobig

Trio con interpreti d’eccezione il 15 marzo allo swing bar.
Marcello Tonolo al pianoforte,
Jacopo Jacopetti al sax,
Franco Nesti alla voce.

Jacopo Jacopetti è nato a Padova nel 1956.

Sassofonista (tenore e soprano) e compositore, inizia negli anni ’70 nell’ambito del progressive, ma capisce ben presto che la sua strada è il jazz.

Negli anni ‘80 fonda con Gianni Cazzola, Marcello Tonolo e Piero Leveratto l’Italian Repertory, la prima formazione jazz italiana a lavorare specificamente

su un repertorio nazionale; collabora inoltre con Massimo Urbani, Pietro Tonolo, Fulvio Sisti, Ran Blake, Lee Konitz, Jimmy Owens, Paolo Birro, Sandro Gibellini, Paolo Pellegatti, Luigi Bonafede, Ilaria Kramer, Mark Abrams, e offre la sua “voce” anche a progetti pop (registrazioni e tourneè con Eros Ramazzotti, Fabio Concato, Matia Bazar, Ornella Vanoni, Aldo Tagliapietra).

Dopo un periodo di forzata inattività negli anni ’90, ritorna alla ribalta nel nuovo millennio con un quintetto a suo nome, con Sandro Gibellini, Stefano Bagnoli, Franco Testa e David Boato.
Discografia:
Cazzola/Jacopetti/Tonolo/Leveratto: Italian Repertory (Gala, 1988)
Jacopo Jacopetti Quintet – Jaycops (Blue Serge, 2005)

Macello Tonolo:

Marcello Tonolo, nato a Mirano (VE) il 6/1/1955, ha collaborato con alcuni dei migliori musicisti italiani: Gianni Cazzola, Massimo Urbani, Larry Nocella, Giovanni Tommaso, Marco Tamburini, Piero Odorici, Maurizio Caldura, Enrico Rava, Pietro Tonolo, Roberto Gatto, Maurizio Giammarco, Giampaolo Casati, Gianni Basso, Furio Di Castri, Riccardo Del Frà, Piero Leveratto, Sandro Gibellini, Luigi Bonafede, Paolo Pellegatti, Edy Busnello, Fulvio Sisti, Flavio Boltro, Tiziana Ghiglioni, Fabrizio Bosso e con molti musicisti americani tra i quali Chet Baker, Kenny Clarke, Al Cohn, Lee Konitz, Pepper Adams, Steve Grossman, Sal Nistico, Eliot Zigmund, Cameron Brown, Billy Hart, Gary Bartz, Roberta Davis, Ruud Brink, Bobby Watson, Robin Keniatta, Ray Mantilla, Jim Snidero, Gary Smulyan, Valery Ponomarev, Ben Riley.


Ha partecipato a trasmissioni radiofoniche e televisive, ai più importanti festival italiani e ha suonato anche in Europa e negli Stati Uniti.
Ha inciso con Bob Porcelli, Steve Lacy, Curtis Fuller, Paul Jeffrey, Eddie Henderson, Joe Lovano, Slide Hampton, Rachel Gould, Keith Copeland, Sam Most, Billy Hart, Cameron Brown e sei dischi a suo nome: “D.O.C.” (1986),  On the Wings (1999), Lazy Afternoon (2010) e “Second Take” 82012) in trio, “Days” e “Seed Journey” con il gruppo “Music on Poetry”  e Night Over (2008) con La “Thelonious Monk Big Band” di cui è direttore e arrangiatore.
Dal 1988 è direttore della Scuola di Musica “Thelonious Monk” di Dolo (VE) gemellata col Dipartimento di “Jazz Studies” della Duke University (North Carolina USA).
Nel 1997 ha vinto il 10° Concorso Internazionale di Arrangiamento per Orchestra Jazz a Barga.Attualmente insegna Jazz al Conservatorio Pollini di Padova.

Franco Nesti

contrabbasso, cantante solista e corista (classica e jazz), insegnante di musica

Di formazione classica e jazzistica, si esibisce nelle più importanti rassegne di musica nazionali dall’82. 

Collaborazioni jazzistiche: Harry “Sweet” Edison, Eddie “Lock-jaw” Davis, Benny Golson, Tony Scott, Steve Grossman, Bobby Durham, Peter King, Sal Nistico, Stan Sultzman, Noah Howard, Jack Walrath, Bob Mover, Jimmy Snidero, Louis Agudo, Cyro Baptista, Enrico Rava, Massimo Urbani, Giorgio Gaslini, Larry Nocella, Fulvio Sisti, Luca Flores, Roberto Gatto, Danilo Rea, Marcello Tonolo, Pietro Tonolo, Gianni Basso, Claudio Fasoli, Nicola Stilo, Bob Porcelli, Jean Toussaint, Stefano “Cocco” Cantini, Sandro Gibellini, Stefano Bollani, Paolo Birro, Maurizio Giammarco, “Bicio” Caldura, Marco Tamburini, Alessandro Fabbri, Roberto Rossi, Flavio Boltro, Alessandro Di Puccio, Massimo Manzi, Giancarlo Schiaffini, Fabrizio Bosso, Gianluigi Trovesi.

Ha fatto parte del sestetto “Streams” di Tiziana Ghiglioni con Luca Flores, Luca Bonvini, Bicio Caldura e Alessandro Fabbri; quartetto di Diego Carraresi con Alessandro Di Puccio e Alessandro Fabbri; trio di Luca Flores con Alessandro Fabbri; quartetto di Fulvio Sisti con Francesco Maccianti e Alessandro Fabbri.


Come leader ha condotto il quintetto “Togetherness”, il quintetto “Mille Miglia” e la “Grand Wazoo Orchestra”.

Partecipazioni a festivals, rassegne di musica jazz in Italia e in Europa dal 2002
(rassegna stampa completa, dal 1982, a disposizione, su richiesta)

- Teatro Lux di Pisa come musicista e direttore artistico (2002, 2003 e 2004)
- Barga Jazz 2002
- Genova Jazz Expo 2003
- Clusone Jazz 2004
- Viggiano Jazz 2004
- Rassegna “Go Jazzin’ – Instabile’s” a Pisa 2004
- Rassegna “Borderland” Quarrata 2005
- Mantova Musica Festival 2005
- Mondovì 2005
- “Festival franco-italiano di jazz e musiche improvvisate” presso Casa del Jazz a Roma 2005
- Bergamo in Jazz 2005
- Macerata 2005
- Sant’Elpidio Jazz festival 2005
- Rassegna Jazz “Graycat” Grosseto 2005
- Arezzo Jazz 2005
- Iseo Jazz Festival 2005
- Pergine Jazz 2005
- Jazz Festival di Volterra 2005
- Fabbrica Europa 2005 a Firenze
- Vicchio Jazz Festival 2006
- Lucca Jazz Donna 2007
- “Graycat” 2007
- Gallarate Jazz festival 2007
- Arezzo Jazz Winter 2008


Attività classica (collaborazioni dal 1996 al 2003)
- Orchestra rinascimentale/barocca “Li Stromenti” di Gianluca Lastraioli come contrabbassista
- Accademia Chigiana di Siena: incisione dei “Salmi a 4 chori” di Ludovico Grossi Daviadana (direzione di Frans Bruggen) come cantante
- “Maggio Musicale Fiorentino”: tournèe in Giappone (rappresentazioni – “Aida” e “Lucia di Lammermoor”), direzione di Zubim Metha, come cantante
- O.R.T. (Orchestra Regionale Toscana): esecuzione del brano di musica contemporanea “Selim” di S. Einaudi, dedicato a Miles Davis e diretto dal M° Horvath con basso elettrico
- Festival di Ravenna direzione M° Kakhidze

Estate Fiesolana 2003 come cantante solista nella Traviata di Verdi e come corista nella Turandot di Puccini rappresentate anche al Teatro Greco di Taormina (Agosto 2003).



Discografia principale:
- “STREAMS” (Splasc(h) Records) Tiziana Ghiglioni sextet
- “ATTREZZO” (Splasc(h) Records) Diego Carraresi Quartet
- “NO SMOKIN’” (Sergio Caputo – CGD)
- “SOGNO EROTICO SBAGLIATO” (Sergio Caputo – Fonit) come arrangiatore e corista
- “THE BEATLES SONGBOOK CONCERTO” (colonna sonora dell’omonimo spettacolo)
- “SALMI A 4 CHORI” (produzione Accademia Chigiana e M.P.S.) come cantante
- “LOVE FOR SALE” (Splasc(h) Records) di Luca Flores
- “A LUCIO BATTISTI da Tiziana Ghiglioni” (Philology)
- “ROTELLA VARIATIONS” (Splasc(h) Records) prodotto T. Ghiglioni e E. Parrini 
- “SO LONG FLORES” (Splasc(h) Records) Tiziana Ghiglioni Ensemble
- “LIBERTE’, CREATIVITE’, FEMINILITE’ ” (Materiali sonori) Sabina Manetti
- “MILLENOVECENTO” (Doublestroke) MilleNovecento

Attualmente:
Guida il quintetto “BOAT N.5″ composto da Emanuele Parrini, Nico Gori, William Tatge e Piero Borri e il “Franco Nesti trio” con Jacopo Martini (chitarra) e Eugenio Corsaro (piano e fisarmonica)

Collabora ai seguenti progetti: 

- quartetto “1900″ con Nico Gori, Stefano Onorati e Ettore Fioravanti;
- “Titta Nesti quartet” con Franco Santarnecchi e Andrea Melani; 
- “Sabina Manetti quintet” con Sergio Corbini, Emanuele Parrini, Riccardo Jenna;
- “Mingus!” con Federica Gennai, Tino Tracanna, Daviano Rotella,Daniele Gorgone
- “1974… io so.” di Emanuele Parrini (ispirato dagli “Scritti corsari” di Pier Paolo Pasolini), con Tony Scott, Giancarlo Schiaffini, Dimitri Grechi Espinoza, Jacopo Martini, Tiziano Tononi e Roberto Andreucci;
- Canta come basso solista nel coro “Jubilee Shouters” diretto da Gianna Grazzini.

Collaborazioni teatrali:
-
Dal 1990 al 1992 partecipa allo spettacolo “Beatles Songbook Concerto” della compagnia teatrale “Aringa e Verdurini” 
- Nel 1996 collabora con Sergio Staino e Paolo Hendel alla realizzazione del progetto per canzoni e fumetti “Amori”.