SMASHING TRIAD(S)

smashing triads (light) « Torna agli Eventi
Questo evento è passato.
Evento:
SMASHING TRIAD(S)
Data:
22 novembre 2013 20:00
Categoria:
, , ,
Organizzatore:
swing bar
Telefono:
339-6339744
info@swingbar.it
Aggiornato:
6 novembre 2013
Luogo:
swing bar
Telefono:
339-6339744
Indirizzo:
Google Map
via lamarmora 2, conegliano, 31015, Italia
smashing triads (light)

Serata organizzata in collaborazione con l’associazione culturale SECONDO GENIKA.

Mauro Ottolini Sousaphone
Vanessa Tagliabue Yorke Voce e pentole cromatiche
Enrico Terragnoli Banjo
Guido Bombardieri – clarinetto

Smashing Triads si ispira al grande musicista e compositore Thomas “Fats” Waller e al suo carisma goliardico e vulcanico, è un trio stabile con un ospite intercambiabile che diventa dunque un quartetto.
Concepito dalla mente visionaria di Mauro Ottolini e da Vanessa Tagliabue, guidati dal loro istinto e dal profondo amore per il jazz tradizionale, si propone di rivisitare un repertorio straordinario con il quale aprire un dialogo tra passato e futuro attraverso la musica, l’amicizia e l’autenticità della visione artistica nel presente. L’interplay tra Vanessa Tagliabue profondamente legata al jazz traditionale, Mauro Ottolini prestigioso e fine sperimentatore esploratore ed Enrico Terragnoli con la sua visionaria chitarra banjo, genera un sogno fluttuante nel quale le origini del jazz coesistono e si confondono con l’innovazione del linguaggio musicale.
Il repertorio che questi crononauti hanno scelto attinge dai capolavori di William Christopher Handy, Thomas Fats Waller, Maceo Pimkard, Sholem, Rodgers.
Arrangiamenti originali pensati appositamente dalla mente creativa di Ottolini che lasciano spazio all’energia virtuosa dei solisti e si ricompongono in una armonia contemplativa ricamata sul timbro raffinato di Vanessa Tagliabue.
Enrico Terragnoli con il suo Banjo contemporaneo sarà insieme a Mauro Ottolini, la stupefacente sezione ritmica di questo ensamble sospeso tra lo Swing e il Fight Club dove non mancheranno suggestioni multietniche, percussioni domestiche e contemplazione spirituale.
Ospite di questo tour è il carinetto di Guido Bombardieri, virtuoso creativo e voce preziosissima del jazz italiano contemporaneo.

Ai soci dell’associazione sarà applicato uno sconto.-
[socialring]