Organ trio presentazione cd ” Walking on the cool side”

zaninotto 17 gennaio 2018 « Torna agli Eventi
Questo evento è passato.
Evento:
Organ trio presentazione cd ” Walking on the cool side”
Data:
17 febbraio 2018 22:00
Categoria:
, , , ,
Organizzatore:
swing bar
Telefono:
0438 1736411 - 3396339744
info@swingbar.it
Aggiornato:
6 febbraio 2018
Luogo:
swing bar
Telefono:
0438 1736411 - 339 6339744
Indirizzo:
Google Map
Via Lamarmora 2, conegliano, 31015, Italia
zaninotto 17 gennaio 2018

Nevio Zaninotto sax

Renato Chicco Organo Hammond

Andy Watson batteria

 

 

 

 

Il repertorio proposto in questo trio riguarda composizioni originali di Nevio Zaninotto raccolte nel recentissimo cd “Walking On The Cool Side”.

La band nasce e si sviluppa dalla collaborazione ormai ventennale tra Nevio Zaninotto  e Renato Chicco che si materializza varie volte in situazioni in duo, pianoforte e sassofono fino al quintetto e ultimamente all’uso sempre più presente dell’organo Hammond che rappresenta una vera sintesi  che risulta più stretta nel senso del linguaggio. La presenza del batterista attivo sulle scene jazz di New York Andy Watson, con cui questo trio ha avuto la preziosa opportunità di lavorare nei suoi passaggi in Italia da alcuni anni, da luce e determinazione a questo progetto.

 

Nevio Zaninotto

Sassofonista,è nato a Udine il 21 Novembre del 1959

Inizia a suonare da autodidatta in piccoli gruppi locali e prosegue la sua formazione partecipando ai seminari di Umbria Jazz tenuti dalla Berklee College of Music di Boston con Gary Burton(Perugia’86), con Michael Brecker (Ravenna ’85) Lee Konitz (Trieste’93). Frequenta il conservatorio di Rovigo ed i corsi di H. Kwrza e Heinz V.Hermann al “Landeskonservatorium” di Klagenfurt . Nel 92 si trasferisce  per un  periodo a New York dove frequenta il workshop di jazz tenuto da Barry Harris e studia privatamente con David Sancez, Ralph LaLama, Joel Frahm ed arrangiamento con Fabio Morgera. Rientrato in italia continua gli studi classici  conseguendo il Diploma in Sassofono al Conservatorio L. Marenzio di Brescia sotto la guida del Prof. Marco Bontempo.

Attività musicale: ha partecipato ad importanti festival e rassegne di musica Jazz tra cui: AlpeAdriaJazzfestival, Jazzfair-Zagabria, Vienne Jazz festival (Francia), Praga Jazz festival, Lignano Jazz, Udin&Jazz(’98), Viterbo Jazz, Maribor Summer Jazz, Nagykanizsa International Jazz Workshop (’97 Ungheria), Jazz Garden(Ud’01-02), Jazz&Wine 2003, NeiSuoni NeiLuoghi (’03’04), Musica sulle Bocche (‘o6), Bohemian Jazz fest (06), TriestelovesJazz 2007, Mogliano VenetoJazz& Dintorni 2008, Il volo Del Jazz Sacile 2007, ”G.Venier plays Zappa”, Incontri con il jazz Fabriano 2008, ”G.Venier plays Zappa”, Bohemia jazz fest’09, Trieste love jazz ’09, Udin&Jazz2010.

Renato Chicco

Renato Chicco – pianista, organista, compositore, insegnante. Renato Chicco si è laureato all’Università di Musica e Spettacolo di Graz, in Austria, e al Berklee College of Music di Boston. Mentre viveva a New York City (1990 – 2000) è stato membro della leggendaria Lionel Hampton Orchestra (1990-1991) ed è stato pianista e direttore musicale di Jon Hendricks & Company (1991-1997). Inoltre, Renato ha suonato e registrato con Clark Terry, Freddie Hubbard, Woody Shaw, Wynton Marsalis, Lou Donaldson, Junior Cook, Benny Golson, Milt Hinton, Joe Williams, Al Foster, Steve Grossman, Jerry Bergonzi, John Abercrombie e molti altri . Come leader, Renato ha registrato cinque CD, due dei quali includono i suoi arrangiamenti di canzoni popolari slovene. Renato è attualmente professore di improvvisazione jazz presso l’Università della musica di Graz, in Austria, e continua a esibirsi in tutto il mondo. Renato Chicco è stato definito “pianista per eccellenza” di Jon Hendricks.

Andy Watson

Andy Watson è stato presente sulla scena jazz di New York per oltre due decenni. Ha suonato e registrato con una lista impressionante di artisti e gruppi, tra cui: Toshiko Akiyoshi, Bill Frisell, Benny Golson, Jim Hall, Tom Harrell, Jon Hendricks, Woody Herman, Joe Lovano, Wynton Marsalis, Marian McPartland, James Moody, Marvin Stamm, Mike Stern, Lew Tabackin e la Vanguard Jazz Orchestra.

Come membro del trio di Jim Hall, Andy ha suonato nella registrazione acclamata dalla critica, “Dialogues”. La rivista All About Jazz ha definito la sua performance in “Call It A Good Deal” di David Bixler “uno delle dieci migliori per il 2006″. Altre registrazioni degne di nota includono “Boppin ‘al Blue Note di Jon Hendricks,” Hiroshima: Rising from the Abyss “di Toshiko Akiyoshi,” Downbeat Critic’s Choice “di Jim Hall,” Maiden Voyage Suite “di The Westchester Jazz Orchestra e le compilation” Jazz di Telarc ” : Live from New York “e” Triple Play: Live From the Blue Note “.

Watson ha girato in lungo e in largo negli Stati Uniti, Europa, Asia e Sud America, esibendosi in molti dei maggiori festival: Monterey Jazz Festival, Ravinia, JVC New York, Playboy Jazz Fest, JVC Saratoga, Zurich Jazz Festival e Vienna Jazz Festival .